Posizione: Home » Notizie » Risultati esami » TSLF 1 - CdS in Farmacia - Argomenti e risultati della terza prova in itinere

TSLF 1 - CdS in Farmacia - Argomenti e risultati della terza prova in itinere

pubblicato in data 20-06-2017 06:26 | da Mario Domenico Moretti

Di seguito si riportano gli argomenti oggetto della terza prova in itinere del 8 Giugno u.s con i risultati conseguiti dagli studenti partecipanti al corso di TSLF 1.

Blocco 1Elenco quesiti
aLe preparazioni per uso oftalmico: definizione, classificazione e caratteristiche
bI materiali di partenza dei preparati omeopatici
cDefinire la tipologia della forma di somministrazione del seguente preparato e la funzione dei singoli costituenti presenti nella formulazione: Clorocresolo, Cetomacrogol 1000, gentamicina solfato, betametasone 17-valerato, alcol cetostearilico, vaselina bianca, paraffina liquida, sodio fosfato, acido fosforico, acqua depurata
  
Blocco 2Elenco quesiti
aLe preparazioni per uso vaginale: definizione, classificazione e caratteristiche
bInfusi e decotti: caratteristiche e metodi di preparazione
cDefinire la tipologia della forma di somministrazione del seguente preparato e la funzione dei singoli costituenti presenti nella formulazione: carbomer, sorbitolo, benzalconio cloruro, sodio idrossido, acqua depurata
  
Blocco 3Elenco quesiti
aGli unguenti: definizione, classificazione e caratteristiche secondo FUI
bLa percolazione frazionata
cDefinire la tipologia della forma di somministrazione del seguente preparato e la funzione dei singoli costituenti presenti nella formulazione: Saccarosio; Saccarina; Sodio metabisolfito; Sorbitolo soluzione; Propile-p-idrossibenzoato; Sodio fosfato monobasico monoidrato; Sodio fosfato bibasico dodecaidrato; Eritrosina (E 127); Clorfenamina maleato, Glicole propilenico; Alcool; Essenza albicocca; Dietanolamina,Acqua deionizzata
  
Blocco 4Elenco quesiti
aLe preparazioni auricolari: definizione, classificazione e caratteristiche secondo FUI
bSistemi utilizzati per regolare la velocità di sedimentazione nelle sospensioni.
cDefinire la tipologia della forma di somministrazione del seguente preparato e la funzione dei singoli costituenti presenti nella formulazione: Acido citrico, Sodio carbonato, Sodio bicarbonato, Cefixima,Sorbitolo, Sodio benzoato, Aroma di arancio, Acesulfame K, Emulsione di simeticone, Sodio dodecilsolfato
  
Blocco 5Elenco quesiti
aLe supposte: definizione, classificazione e caratteristiche secondo FUI
bLa macerazione di droghe vegetali
cDefinire la tipologia della forma di somministrazione del seguente preparato e la funzione dei singoli costituenti presenti nella formulazione: Benzalconio cloruro, sodio EDTA, tyloxapol, tobramicina,  sodio cloruro, sodio solfato, acqua depurata, idrossietilcellulosa, desametasone
  
Blocco 6Elenco quesiti
aI colliri: definizione, classificazione e caratteristiche secondo FUI
bSaggi e controlli tecnologici sulle preparazioni semisolide per uso locale
cDefinire la tipologia della forma di somministrazione del seguente preparato e la funzione dei singoli costituenti presenti nella formulazione: alcool benzilico, cera emulsionante, tioconazolo, alcool cetilico, alcool cetilstearilico, olio di noce di cocco, glicerilstearato e palmitato, glicole propilenico, acqua depurata
  
Blocco 7Elenco quesiti
aLe preparazioni nasali: definizione, classificazione e caratteristiche secondo FUI
bLe tinture madri: definizione, preparazione e ambiti di impiego
cDefinire la tipologia della forma di somministrazione del seguente preparato e la funzione dei singoli costituenti presenti nella formulazione: Aspartame,  potassio clavulanato, Magnesio stearato, Crospovidone, amoxicillina triidrato ,Silice colloidale, Aroma pesca-limone-fragola, maltodestrine)
  
Blocco 8Elenco quesiti
aComposizione e Caratteristiche delle basi gelificate per uso cutaneo
bLa gelatina. Caratteristiche ed impieghi in ambito farmaceutico
cDefinire la tipologia della forma di somministrazione del seguente preparato e la funzione dei singoli costituenti presenti nella formulazione: sodio ciclamato, fenilefrina cloridrato, Saccarosio, acido citrico anidro, paracetamolo, sodio citrato, amido di mais, saccarina sodica, silice colloidale anidra, aroma arancia rossa, acido ascorbico, giallo tramonto (E 110). 
  
Blocco 9Elenco quesiti
aComposizione e Caratteristiche delle creme-base per uso cutaneo
bGli estratti fluidi: definizione e metodi di preparazione
cDefinire la tipologia della forma di somministrazione del seguente preparato e la funzione dei singoli costituenti presenti nella formulazione: maltitolo, destrometorfano bromidrato, Saccarina,  propilenglicole, aroma vaniglia, aroma albicocca, metil-paraidrossibenzoato, acqua depurata
  
Blocco 10Elenco quesiti
aI geli per uso farmaceutico: definizione, classificazione e caratteristiche secondo FUI
bImportanza della pressione osmotica nelle preparazioni per uso farmaceutico
cDefinire la tipologia della forma di somministrazione del seguente preparato e la funzione dei singoli costituenti presenti nella formulazione: Sodio propile p-Idrossibenzoato Sodio metile p-Idrossibenzoato; Metronidazolo, acqua di lavanda
  
Blocco 11Elenco quesiti
aGli unguenti oftalmici: definizione, caratteristiche e controlli previsti dalla FUI
bSaggi e controlli tecnologici delle preparazioni vaginali
cDefinire la tipologia della forma di somministrazione del seguente preparato e la funzione dei singoli costituenti presenti nella formulazione: Macrogol 300, glicerolo, dietilenglicole monoetiletere, sorbitolo, saccarina sodica, propilgallato, paracetamolo, aroma arancia e di limone, acqua depurata q.b. a 30 ml
  
Blocco 12Elenco quesiti
aGli inserti oftalmici: definizione e meccanismi di rilascio del principio attivo
bLe materie prime per preparati omeopatici
cDefinire la tipologia della forma di somministrazione del seguente preparato e la funzione dei singoli costituenti presenti nella formulazione: policarbofil, carbopol 974P, progesterone, Glicerina, paraffina liquida, olio di palma idrogenato, acido sorbico, idrossido di sodio, acqua depurata
  
Blocco 13Elenco quesiti
aSaggi e controlli tecnologici sulle preparazioni nasali
bLe preparazioni semisolide per uso vaginale
cDefinire la tipologia della forma di somministrazione del seguente preparato e la funzione dei singoli costituenti presenti nella formulazione: Polisorbato 80, Infliximab, Saccarosio, Sodio fosfato monobasico, Sodio fosfato dibasico
  
Blocco 14Elenco quesiti
aGli ovuli e le capsule vaginali: definizione, classificazione e caratteristiche secondo FUI
bSaggi e controlli tecnologici sulle preparazioni auricolari
cDefinire la tipologia della forma di somministrazione del seguente preparato e la funzione dei singoli costituenti presenti nella formulazione: Paraffina liquida, Lanolina anidra, Gentamicina solfato, Vaselina bianca
  
Blocco 15Elenco quesiti
aPreparazioni liquide per uso rettale
bSaggi e controlli tecnologici sulle forme farmaceutiche obbligatoriamente sterili
cDefinire la tipologia della forma di somministrazione del seguente preparato e la funzione dei singoli costituenti presenti nella formulazione: acido citrico anidro, flurbiprofene,  Glicerolo, etanolo, sorbitolo, olio di ricino idrogenato-40 poliossietilenato, saccarina sodica, metile paraidrossibenzoato, propile paraidrossibenzoato, aroma menta, blu patent V (E131), sodio idrossido, acqua depurata.
  
Blocco 16Elenco quesiti
aPreparati semisolidi per uso rettale
bInserti e tamponi vaginali
cDefinire la tipologia della forma di somministrazione del seguente preparato e la funzione dei singoli costituenti presenti nella formulazione: Etanolo anidro, Propilenglicole, estratti molli di foglie e fiori di Cannabis sativa L., ,Olio di menta peperita
  
Blocco 17Elenco quesiti
aI dispositivi medici utilizzati per l’igiene del dotto uditivo esterno
bLe soluzioni per lavaggi oculari e nasali
cDefinire la tipologia della forma di somministrazione del seguente preparato e la funzione dei singoli costituenti presenti nella formulazione: Carbossimetilcellulosa sodica, Lidocaina cloridrato, Neomicina solfato, Fluocinolone acetonide, Glicerina, Propilenglicole , Sodio citrato, Metile p-idrossibenzoato, Etile p-idrossibenzoato, Propile p-idrossibenzoato, Sodio benzoato, Acqua depurata 
  
Blocco 18Elenco quesiti
aControlli sulle forme farmaceutiche obbligatoriamente sterili
bLe Basi per suppositori
cDefinire la tipologia della forma di somministrazione del seguente preparato e la funzione dei singoli costituenti presenti nella formulazione: econazolo nitrato, galattomannano; silice colloidale; miscela di trigliceridi semisintetici solidi, stearil eptanoato
  
Blocco 19Elenco quesiti
aLe preparazioni per uso oftalmico: definizione, classificazione e caratteristiche
bLe tecniche estrattive utilizzate per l’ottenimento di fitocomplessi
cDefinire la tipologia della forma di somministrazione del seguente preparato e la funzione dei singoli costituenti presenti nella formulazione: Povidone-Iodio, polietilenglicole 400, polietilenglicole 4000, sodio bicarbonato, acqua depurata
  
Blocco 20Elenco quesiti
aGli unguenti: definizione, classificazione e caratteristiche secondo FUI
bSaggi e controlli tecnologici sulle supposte
cDefinire la tipologia della forma di somministrazione del seguente preparato e la funzione dei singoli costituenti presenti nella formulazione: Acido citrico, morfina solfato, sodio EDTA, Sodio benzoato, Acqua

Risultati 3° test

Matricola Blocco123Complessiva
50001611IC10±-±S
50001529IC8±+-S
30048709FC11-±±S
50001598IC3-±-I
30049012FC4±±-S
50001829IC1±±-S
30049604FC2±±-S
50003566IC15±±±B
50001476IC13±±-S
50003607IC14±±±B
30034705FC5±±-S
30043474FC11±±±B
30048879FC1±±-S
50001570IC20±±±B
30050288FC14±±±B
30042715FC12±±-S
50003565IC13±±-S
50001524IC18±±-S
30042965FC6+±±D
30047861IC7±±-S
30048998FC7±±±B
30049265FC3±±±B
50002932IC2±±±B
50001758IC15±±-S
50002205IC6±±±B
50001525IC19±±-S
50002452IC9±±±B
50003293IC16±±±B
50009963IC4±±±B
30049298FC10±±±B
30043155FC12±±±B
50002050IC19±±-S
30043439FC5±±-S
30049216FC9±±-S
30043315FC8±±-S
50001533IC18±±-S
30050326IC16±±±B
30048874IC17±±±B
50001719IC17±±-S

Il docente

Prof. Mario D. Luigi Moretti